Cosa sono le campagne Google Ads e a cosa servono in azienda?

Le campagne Google Ads (ex campagne Google Adwords) sono lo strumento per farti pubblicità sul motore di ricerca Google, cioè il modo migliore per farti trovare su internet.

 

Once upon a time… i cartelloni pubblicitari sulle strade, la pubblicità sui depliant o in televisione. Questo esiste ancora, ma da diversi anni possiamo utilizzare altri metodi più efficaci per farci notare, in quanto sono cambiati i mezzi di comunicazione.

 

Ad esempio, quando fai una ricerca sul web, cosa succede? Accade che i motori di ricerca ti propongono una serie di siti, in ordine di rilevanza, per poterti aiutare a ottenere l’informazione da te richiesta.

 

Le campagne ads, ti consentono di creare annunci online per raggiungere gli utenti nel momento esatto in cui manifestano interesse per i prodotti e i servizi che offri.

I primi risultati di ricerca che vedi sono tutti annunci a pagamento: in questo modo, i fiorai che intendono farsi trovare online da chi digita su Google “fiori a domicilio padova” raggiungono nuovi clienti.

Perché farlo?

La ricerca di un utente qualsiasi si ferma nella maggior parte dei casi ai primi risultati online. Per questo, mostrarsi effettivamente tra i primissimi posti significa avere possibilità di farsi conoscere e di attrarre, quindi, nuovi potenziali clienti

Pensaci: quando cerchi qualcosa sulla barra di ricerca, prosegui la tua ricerca alla seconda, terza, quarta pagina o, quasi sempre, ti fermerai ai primi siti che clicchi e visioni?

Come si differenzia rispetto agli altri metodi di pubblicità?

Innanzitutto, Google ti fa pagare solo se effettivamente ricevi click nell’annuncio. Da qui il nome Pay per Click (ppc), ossia pagamento al click. 


Questo significa che solo quando un utente effettivamente interessato alla tua proposta (sia essa un prodotto, un servizio, un’informazione etc.) clicca per saperne di più.

Per fare un paragone semplice, che tu noti o meno un cartello in autostrada, l’azienda proprietaria ha già pagato per posizionarlo lì, anche se tu non dovessi vederlo per le più disparate ragioni. 


In realtà, esistono anche altre tipologie di campagne Google per le quali si paga al raggiungimento di un tot predefinito di visualizzazioni, ma per semplicità, qui tratteremo delle classiche campagne ppc.

campagne Google Ads
Esempio di pubblicità display su una testata di giornale online: un brand di stufe ha posto il suo annuncio testuale e con foto.

Come e dove farsi notare online, oltre alle campagne search su Google?

Ci sono anche altri “posti” in cui far campagne di Google: ad esempio, i cosiddetti annunci display”.

Si tratta di banner di immagini, video o testo che appaiono su siti di terzi (spesso sono quelli che vedi a margine degli articoli giornalistici online).


Negli ultimi tempi si sono aggiunti gli annunci video su youtube (ossia la pubblicità tra i video Youtube, quindi il metodo più “passivo” di annuncio online), gli annunci shopping specifici per gli e-commerce, annunci in Google maps per le attività locali e la discovery.

Infine, ogni tipo di annuncio compare in formati e posizionamenti diversi che vengono aggiornati da Google in continuazione, in particolare quelli detti “adattabili”. Questo ha lo scopo di migliorare giornalmente le performance degli inserzionisti (ossia di chi fa campagne Google) e non fare abituare gli utenti a quella specifica pubblicità.

Quindi, come sfruttare i vantaggi delle campagne Google senza fare investimenti sbagliati?

campagne Google Ads
Esempio di campagne su Google Search.

Le web agency, come Glik, offrono servizi di questo tipo. 


Si occupano di sviluppare campagne su Google Ads per la tua azienda, offrendoti, oltre a visite al sito o in negozio fisico, acquisti se hai un’e-commerce o tanto altro, ma soprattutto un ritorno sull’investimento elevato. Analisi dati continua (con strumenti come Google Analytics), adattamento degli annunci ai picchi stagionali, aggiustamento e correzioni in base alla concorrenza etc. sono tutte attività da eseguire ponderatamente per monitorare l’andamento delle campagne.

 


Per maggiori informazioni, compila il form qui sotto per essere ricontattato da un nostro esperto.

 

Contattaci per maggiori informazioni

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo sui Social

Richiedi l'analisi del tuo sito web

Prenota l'appuntamento GRATUITO con il nostro Digital Marketing Specialist